La NATO dispiega le sue truppe lungo la frontiera tra Turchia e Siria


La missione delle forze militari statunitensi è quella di usare i missili anti-aerei Patriot

Fonte: RT

Un gruppo di militari della NATO è arrivato nella città turca di Gaziantep per gestire le batterie di missili anti-aerei Patriot, dispiegate sotto richiesta di Ankara nella zona di confine tra Turchia e Siria.

Per il momento si tratta di 27 militari di nazionalità statunitense, anche se è stato stabilito che in totale saranno 400. Per quanto riguarda gli specialisti dei Paesi Bassi e della Germania – gli altri due membri dell’Alleanza che hanno acconsentito a mettere a disposizione di Ankara i loro Patriot – una delegazione formata da 30 olandesi e da 20 tedeschi arriverà in Turchia l’8 gennaio per i preparativi necessari per installare il complesso missilistico. Altri 270 militari dell’Esercito dei Paesi Bassi arriveranno il 21 gennaio. Si calcola che in totale saranno circa 1.200 militari della NATO che controlleranno questi sistemi.

I missili partiranno dall’Olanda direzione Turchia il 7 gennaio. Ci si attende che per il 22 gennaio le sei batterie promesse dalla NATO saranno già dispiegate sulla frontiera turco-siriana (precisamente nelle vicinanze delle città del sud di Adana, Gaziantep e Kahramanmaraş) e saranno operative verso la fine di questo mese.

Nel Novembre scorso, la Turchia ha chiesto alla NATO di collocare nel suo territoio sistemi anti-aerei di missili Patriot con il pretesto di garantire la sicurezza nella zona di confine con la Siria, paese che subisce un conflitto armato intestino. La NATO ha deciso di inviare in Turchia 6 batterie di missili fornite dagli Stati Uniti, dalla Germania e dai Paesi Bassi, assicurando che verranno impiegate solo per la difesa della frontiera.

Nonostante ciò, la Russia e l’Iran criticano il dispiegamento ritenendolo una provocazione. Neanche la popolazione turca è d’accordo con la decisione del suo Governo: nel paese, infatti, vengono organizzate delle manifestazioni di protesta contro i Patriot.

Traduzione di Violetta Nobili Saviola

Annunci

Messo il tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: